7 cose che le spose cambierebbero del proprio matrimonio

13 Gennaio 2020

Se potessi sposarmi di nuovo cambierei…eccola la frase di rito che ho sentito pronunciare molto spesso.

Noi le abbiamo ascoltate per voi stilando una lista tutta da leggere!

 

1  Contratti

Avrei attenzionato meglio i contratti. Capita infatti molto spesso di prestare poca attenzione a clausole che, a distanza di circa un anno dalla sottoscrizione, potrebbero creare non pochi problemi.

Il nostro consiglio? Chiedete, chiedete, chiedete! Fino a che tutto vi sarà chiaro.

 

2  Kit Sposa

Banale ma non indifferente il ritocco del proprio make up. Un esempio? Il rossetto.

Un dettaglio sì, ma che se non riapplicato vi farà risultare con labbra nude.

Attenzione dunque a non trascurare questo aspetto, eviterete  fronte lucida, sbavature, mascara imperfetto e noi lo sappiamo, nel giorno del vostro sì, vorrete essere perfette ed impeccabili fino all’ultimo scatto!

La cosa migliore? Il famoso kit della sposa, con tutto l’occorrente.

 

3  Fotografo

Splendide fotografie, ambientazioni romantiche e sguardi innamorati.

Ma quante volte vi siete accorte troppo tardi di non avere fatto una foto con un ospite caro alla quale tenevate tanto?

La scelta di veri professionisti del settore e una check-list stilata nel dettaglio insieme, saprà fare sicuramente la differenza.

 

4  Fai da te

Nel mio percorso da Wedding e Event Planner, mi è capitato molto spesso di incrociare spose e mamme appassionate del fai da te. Ne sono rimasta affascinata e ammirata ma non tutto è andato sempre per il verso giusto.

Dunque mai improvvisare, soprattutto per un evento importante come quello del vostro matrimonio. Siete sicure che il tempo necessario per la realizzazione del vostro Tableau de Mariage sarà lo stesso a quello che avevate pianificato? Sei sicura che la nuance da te scelta garantirà materiali ed elementi che ne rispettino l’armonia?

 

5  Scelte più oculate

Avete bloccato la location dei vostri sogni, scelto l’abito da favola che sognavate fin da bambine, avete selezionato le bomboniere che piacevano a vostra suocera e i segnaposto saranno dei bellissimi centrini fatti a mano dalla vostra nonna.

Ma alla fine non siete riuscite a legare tante scelte ed elementi tra loro.

Care spose, scegliete in modo attento e oculato, guardate il dettaglio senza mai sottovalutarne l’importanza, uno dei segreti per un matrimonio perfetto si chiama ARMONIA.

 

6  Consulenza Wedding Planner

Una delle cose più frequenti che avrebbero fatto tutte le spose che abbiamo ascoltato, sarebbe stata quella di chiedere una consulenza ad una Wedding Planner.

Dalla scelta dei fornitori, al fil rouge da seguire attraverso le scelte che avete fatto, una brava Wedding Planner saprà sicuramente guidarvi nella selezione dei fornitori che più faranno al vostro caso in base alle vostre esigenze.

 

7  Assumere una Wedding Planner

In molte, in tantissime, avrebbero assunto una Wedding Planner.

Riflettiamoci, quanto tempo avete impiegato nella scelta di fornitori, bomboniere, musicisti, partecipazioni, menu, wedding favors…

E nel giorno del vostro matrimonio quante chiamate avete ricevuto dagli stessi?

Il fiorista che incontra una difficoltà, il catering che ha un problema ai tavoli, la location che vi chiede quando arriverete, la band che vi chiede quando fare il primo ballo...

Ecco. Una brava Wedding Planner, vi farà risparmiare ciò che scoprirete esista di più prezioso al mondo, il TEMPO.

 

Ogni matrimonio conosce una dose di imprevisti e mentre per la Wedding Planner è quasi naturale affrontarli, per una sposa non lo è, non lo è per tante ragioni, ma soprattutto, non lo è perché ognuna di voi merita solo di godersi ogni minuto, ogni attimo, ogni istante di questo magico giorno.

 

Continua a seguirmi...

Veronica